Fitness, Fitness

Come intraprendere attività fisica | I vantaggi del fitness

    Per intraprendere un’attività fisica e prendesi cura di se non è necessario spendere chissà quanti soldi.
    Gli esercizi che possono essere inseriti nella routine sono più alla portata di quanto possiate immaginare.
    Vi lascio solo alcuni esempio di come muovere i primi passi:

    Fitness at-home.
    Camminare. Cominciate con 10 – 15 min al giorno. Muovete braccia e camminate abbastanza velocemente da produrre un leggero sudorino. Un passo alla volta arrivate a 30 – 40 minunti.
    Prestate attenzione a poggiare il piede nella maniera corretta: dal tallone alla punta del piede, appoggiandolo bene fino in fondo.
    Costo: 0,00 euro! E’ Gratis!

    Outdoor portrait of pretty young woman running in city.

    Scegliere un’attività sulla base delle proprie esigenze.
    Lo yoga per la flessibilità, la marcia o il nuoto per la resistenza. Sentite il vostro ritmo, vi aiuterà a manterenere la costanza.

    Portrait of young woman (fitness, yoga, perfect tanned body, healthy skin) .

    Cercare un’attività che liberi la mente.
    Per esempio la bici o il nuoto vi permettono di lasciare libera la mente, mentre T’ai-Chi è una forma di meditazione in movimento.
    young runner woman legs close-up during running across the rock

    Cercate di diversificare l’attività.
    Stimolare il corpo in modo sempre diverso, regalando varietà agli esercizi, perchè sottoporre il corpo ad esercizi sempre uguali lo porta ad adattarsi a “lavorare” sempre meno e con minor efficacia.
    Healthy Life Sport Concept.

    Il motivo per cui a fine esecizio ci sentimo più liberi e felici è che essa stimola la produzione di endorfina che ci rende più calmi e con le idee più chiare

    Se non ti apprezzano come sei lascia perdere e inizia un nuovo cammino. Rispettare se stessi non è un obbligo ma è un dovere.

    Vivy

    Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti

    26 thoughts on “Come intraprendere attività fisica | I vantaggi del fitness

    1. Ecco… per me questo è un cruccio… di secondo nome faccio pigrizia! Ma apprezzo le camminate.. mi aiutano a scaricare anche lo stress!

    2. I primi tempi è più difficile ma superata la pigrizia iniziale il gioco è fatto e non si rinuncerà più alla carica dell’attività sportiva!

    3. Una volta vinta la pigrizia iniziale, quando si inizia una qualunque attività fisica ci si sente così bene che non se ne può più fare a meno. IO ultimamente ho scoperto le camminate veloci 🙂

    4. Verissimo! Io ho iniziato a correre a 33 anni, piano piano, secondo i miei tempi perchè ho un passato di asma ed è la decisione migliore che abbia potuto prendere negli ultimi anni per la mia salute. Mi fa sentire benissimo! Sono arrivata a fare una gara di 7 km con grande soddisfazione! Ora ho smesso per la gravidanza ma appena posso riprenderò! In palestra non ho mai resistito più di un mese, mi annoiava stare chiusa a fare esercizi con i macchinari….correre invece ti permette di vedere sempre posti nuovi, stai a contatto con la natura, respiri a pieni polmoni e scarico un casino lo stress. Tutto questo a ZERO EURO!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *