staycation ideas, staycation ideas for kids, vacanze last second

Valigie lastminute pronta in meno di due ore! Stay Cation #3

    Immaginiate che sia il 12 agosto e che siate comodamente distese sul vostro divano in saloto, in relax assoluto.. totale…  e che non abbiate ancora nessun tipo di programma.
    Ma all’improvviso una voce: “Andiamo via qualche giorno per il ferragosto”
    Un solo pensiero!
    (immagini: fonte pintarest)
    Durante la Stay Cation i #fuoriprogramma sono un rituale. Ma Tranquille!
    (https://ildiariodimafalda.blogspot.com/2017/08/stay-cation-in-vacanza-ad-agosto-con-la.html vi lascio il link per chi non avesse letto cosa intendo per stay cation! Andatelo a vedere!)
    Siete nella vostra Stay Cation quindi avete avuto tutto il tempo per fare le vostre lavatrici (almeno quelle più importanti), grazie al vostro planning non vi siete perse!
    Sarà tutto pronto in 3 semplici step!
    1) VALIGIA PER DUE!
    E’ tacito dovreste preparare sia la vostra e quella dei vostri pargoli.
    La parola d’ordine sarà: solo l’ESSENZIALE!
    APRILA SUBITO! 
    Io la lascio aperta in camera così da poter inserire tutto ogni qual volta mi viene in mente qualcosa.
    Ad ogni modo preparo due outfits: spiaggia e sera.
    Con abiti intercambiabili tra loro.
    Per la scarpe solo sandali e converse per quei giorni che dovessero diventare piovosi.
    Infine, giacche per le sere più fresche!
    (immagini: fonte pintarest)
    2) BEAUTYCASE
    Anche quello lascialo aperto dove ti è piu comodo e mano a mano che utilizzi i detergenti quotidiani riponili subito nel tuo beauty, prima di chiuderlo non  dimenticare i medicianali.
     (immagini: fonte pintarest)

    3) VALIGIA FIDO!

    Macrolibrarsi.it un circuito per lettori senza limiti
     La preparo 10 minuti prima di partire. Cuccia, ciottole, crocchette e..libretto sanitario!
    (immagini: fonte pintarest)
    Quanti di voi si possono definire di mentalità “aperta” per prepararsi in meno di due ore???
    Quali suggerimenti o domande avete sull’argomento di cui abbiamo appena parlato??
    Lasciate un commento!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *